fbpx

STABILIMENTO BALNEARE VENDUTO PER UN EURO

Uno STABILIMENTO BALNEARE  in una delle spiagge più importanti  d’Italia è stato  venduto per un euro. Stiamo parlando del Lido  Bagno Alcione a FORTE DEI MARMI  e dunque la notizia non può passare inosservata, sia per il costo d’acquisto sia per l’acquirente infatti il nuovo proprietario  fa  di cognome Berlusconi.

 A comprare il Bagno Alcione è stata Alessia Berlusconi , figlia di Paolo e dunque nipote di  Silvio. La presidente de Il Giornale si sarebbe aggiudicata lo stabilimento – stando a quanto scrive il Tirreno Versilia – rilevandolo da Bruno Lepori, imprenditore del settore dei prodotti chimici.  A parlare degli aspetti  economici sarebbe stato il sito specializzato “Finanza dietro le quinte” di Andrea Giacobino. Si tratta del resto di atti pubblici consultabili nel registro delle imprese.

 Lepori, imprenditore della biokimica, fu tra i primi negli anni novanta a lanciarsi nel turismo balneare e acquistò l’Alcione. Il rallentamento del turismo Russo ha fatto si che l’Alcione andasse in crisi creando debiti con le banche. così la società Bagno Alcione è stata messa in liquidazione dal proprietario.

In questo scenario sarebbe nata la trattativa con Alessia Berlusconi che, per la simbolica cifra di un euro, avrebbe rilevato le quote di Bagno Alcione srl.  Come riporta il Tirreno  nell’accordo di ristrutturazione dei debiti,  i nuovi proprietari si impegnano a farsi carico del pregresso nei confronti delle banche cifra che si aggirerebbe intorno ai due milioni di euro e che  sarà, appunto, a carico della società guidata da Alessia Berlusconi. Nonostante la situazione non facile precisa il Tirreno l’acquisto rimane sempre un affare perché ai tempi d’oro un Lido di quella portata poteva avere un valore  intorno ai dieci milioni.


Contatta LIDIBALNEARI.it

Informazioni, Richieste, Segnalazioni, Preventivi










utilizza una email valida











[recaptcha]


Potrebbero interessarti

Lascia un tuo Commento