fbpx

SIGILLI ALLA LOCOMOTIVA BALNEARE SALENTINA

Il famoso lido balneare SAMSARA BEACH  protagonista della movida gallipolina, ha sessanta giorni di tempo per  ripristinare lo stato dei luoghi. Decisione arrivata ieri dal Comune di Gallipoli contro lo Stabilimento per non aver rispettato lo scopo consentito: “il lido funzionava anche come discoteca”.

Considerato che Gallipoli vive di balneazione e grazie al settore  Balneare la città ha potuto registrare presenze record negli ultimi anni, perché tanto accanimento contro ll SAMSARA?

Tutto nasce il 9 di  Luglio quando la Capitaneria di Porto durante  un controllo, aveva multato la società per “un uso diverso  del suolo demaniale”, in quell’occasione la Capitaneria ha potuto constatare  che il lido oltre alla posa di ombrelloni e sdraio utilizzava la concessione anche per uso discoteca.

La notizia arriva proprio come il classico colpo di scena. Peraltro anche quest’anno i titolari della concessione si stavano  adoperando ad organizzare degli eventi in occasione del Natale e del Capodanno.

Come spiega Mauro Della Valle Presidente Federbalneari  la Società Sabbia D’oro  è molto attenta al rispetto delle regole e della legalità, ed  ha subito presentato ricorso al Tar difesa dai legali Andrea Sticchi Damiani e Danilo Lorenzo, spiegando che il periodo danzante è solo quello agostano, ma che in quel lido ci sono state iniziative culturali, mostre di pittura e molto altro.


Contatta LIDIBALNEARI.it

Informazioni, Richieste, Segnalazioni, Preventivi










utilizza una email valida











[recaptcha]


Potrebbero interessarti

Lascia un tuo Commento