fbpx

Bagnino anche d’inverno

JESOLO. Bagnino d’inverno. Sembra un ossimoro, una curiosa contraddizione climatica e turistica. È invece la storia di Beniamino Moro. Il suo è un amore vero per la località di Jesolo e non si ferma con la stagione estiva, ma continua anche quando fa freddo. È lui che impersona oggi l’allungamento stagionale. Nei giorni delle polemiche sulle mareggiate, questa figura sembra essere la risposta concreta di chi con la sua semplicità indica la strada da seguire: esserci sempre, a pulire e sistemare. Perché così non ci saranno onde che tengano a pregiudicare la prossima estate.

Moro, classe 1950, da 38 anni lavora in spiaggia come bagnino a terra, negli ultimi undici anni gestisce il Consorzio Arenile Milano davanti all’omonima piazza. Lo ha scoperto il blogger Jesolano Claudio Vianello, intento a lavorare anche quando la stagione è finita, il mare inizia con le inesorabili mareggiate. Ma lui imperterrito tiene pulita la spiaggia e quando splende il sole i servizi igienici da lui seguiti sono sempre aperti anche in pieno inverno.

«Dovrebbe essere un esempio per gli altri consorzi», dice Vianello, «tutti i giorni mi dice: “sono in stagione». Beniamino è sempre presente sul posto di lavoro. D’estate conferma che c’è molto lavoro, ma aggiunge che negli altri periodi dell’anno, se uno vuole, c’è sempre da fare, anche se non ci sono i turisti. Provate ad andare sul lungomare jesolano in piazza Milano, nel consorzio gestito da lui. Che ci sia pioggia, vento o bel tempo lui c’è sempre.

Dobbiamo ringraziarlo a differenza di chi la nostra spiaggia se le ricorda solo quando gli serve.

Fonte articolo nuovavenezia.gelocal.it


Contatta LIDIBALNEARI.it

Informazioni, Richieste, Segnalazioni, Preventivi










utilizza una email valida











[recaptcha]


Potrebbero interessarti

Lascia un tuo Commento